Questo sito utilizza cookie e consente anche l'invio di cookie di "terze parti" ossia di cookie installati da un sito diverso tramite il sito che si sta visitando per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra pagina relativa ai cookie (INFO)

NEWS

 

CARITAS 

š Centro d’Ascolto: ogni lunedì unico orario dalle 17.00 alle 18.00.
per consegnare o richiedere indumenti: tutti i Lunedì dalle 14 alle 16 in via Magenta 1





Per richieste di utilizzo del
Salone Arcobaleno
rivolgersi direttamente alle Rev.de Suore o in sagrestia
verso le 9,00 e verso le 17/18 oppure in Scuola Materna

 

 

 

 

 

 

 


SI EFFETTUANO PICCOLI LAVORI DI SARTORIA
CONTATTARE LA CARITAS

 

 

 

 



seguici su
 

Santo del giorno

Carissimi Parrocchiani,
adoriamo la Croce di Cristo! Dalla Sua morte viene la vita e la grazia per noi e per tutti! E’ un grande mistero di amore! Facciamo nostre le espressioni che la sacra Liturgia canta in questi giorni della Settimana Autentica per comprendere più profondamente e più fruttuosamente il Venerdì Santo e così giungere alla Pasqua di Risurrezione.

 

 

Il vostro Parroco
Don Cristian

APPUNTAMENTI
Lun. 15 apr.
, alle 20.45, in B. Serafino:      Resp. Animatori per Corsi Residenziali
Mart. 16 apr.
, alle 20.30, in Chiesa:          Tutti!!! …i Lettori Liturgici  per Settimana   Santa
Mart. 16 apr.,
alle 21.00, in Sagrestia:       Commissione Liturgica per Settimana Santa
Mercoledì 1 mag.
, alle 20.45:                   S. Rosario e Consiglio Pastorale

 

Crux fidélis ínter ómnes
árbor úna nóbilis
núlla tálem sílva prófert,
frónde, flóre, gérmine.
Dúlce lígnum, dúlci clávo,
dúlce póndus sústines.

Flécte rámos, árbor álta,
ténsa láxa víscera,
et rígor lentéscat ílle,
quem dédit natívitas
et supérni mémbra régis
míti téndas stípite.

Sóla dígna tu fuísti
férre sæcli prétium
átque pórtum præparáre
nauta múndo náufrago
quam sácer crúor perúnxit
fúsus ágni córpore.

Æqua Patri Filióque,
inclito Paráclito,
Sempitérna sit beátæ
Trinitáti glória,
cuius alma nos redimit
atque servat grátia. Amen.